scenario musica
scanario musica



 

Scénario Musica è una rivista  che ospita saggi, approfondimenti e informazioni volti a fornire strumenti di studio nell'ambito della Storia della Canzone Italiana moderna e contemporanea,senza tralasciare altri generi e tradizioni musicali.

Compito del periodico è cogliere il carattere specifico di interpreti, autori dei testi, compositori, musicisti e direttori d'orchestra, scrittori ed editori, ma anche Istituzioni, Scuole, Conservatori auspicando una futura storicizzazione della Storia della Canzone Italiana.

Registrazione in Tribunale n.10/15 R.G. del 06/08/2015

Pubblicazioni n.306 saggi interviste e  comunicati. Video n.27 nel canale YT Scènario Musica.  Notizie flash 2


    Oggi è il 23-07-19

Notizie flash dalle agenzie stampa NEW!!!!!

I VIDEO più visti,canale YT. I SAGGI più letti

 

27.506 visualizzazioni : Ignazio Boschetto concerto a Marsala

25.886 visualizzazioni: Piero Barone festeggiato a Naro (AG)

8.596 visualizzazioni: Intervista a Roberto Vicari su I. Boschetto

2.176 visualizzazioni: ESC 2015

2.382 visualizzazioni: Gianluca Grignani Tour

altri .....

 

11167 visite:Festival celtico

7.299 visite:  Mamma mia musical

7.469 visite: Lorenzo Delli Priscoli

4858 visite: Miramare di Soverato

6146 visite: Wind Music Awards

3758 visite: Fabio Koryu

4494 visite: 'La notte dell'addio'

altri .....

(aggiornamenti al 18/03/2019)

cerca

69° Festival della Canzone Italiana - Sanremo 2019-SPECIALE PDF Stampa E-mail

 

 

SPECIALE

69° Festival della Canzone Italiana

Sanremo 2019

n.1


 

 

69° Festival della Canzone Italiana

Sanremo 2019

 


Indice precedenti articoli e servizi speciali


Sanremo 67° Festival della Canzone Italiana:La scenografia

Youtube: Michael Vaiasinni Leonardi: Sanremo 2016

Youtube: Autori: la base della piramide della musica. Convegno a Sanremo 2016

Sanremo 2012: Festival concluso tra lacrime e fischi di Saverio Lombardo.

Sanremo 2012 aperto:e ora che succederà? Festival commissariato. E poi? di Saverio Lombardo.

Lettera a Sanremo 2012: autori? di Cristiano Minellono

Sanremo 2012: Celentano, canzoni e beneficenza. di Dimitri Sassone

'La notte dell'Addio' (Sanremo 1966-2011). Una analisi del testo di Alberto Testa di Massimo Camarda

© Riproduzione riservata

E’ possibile riprodurla citando la fonte

 

Temi argomenti   foto   inediti

69° Festival della Canzone Italiana

Sanremo 2019


  • Sanremo la Città dei Fiori, del Festival e del mistero
  • Storia del Festival ALBERTO TESTA, autore da record a Sanremo punta di diamante nella storia del Festival. Sue Quando Quando Quando, La Notte dell’Addio, Io ti darò di più, Il posto mio. Trenta testi in diciassette edizioni.
  • 24  Artisti in gara  - Titoli delle canzoni -  Etichette discografiche
  • Mugugni. Ma la clausola sulla trasparenza c’è?
  • Il 37% degli artisti in gara è indipendente soddisfazione della Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti PMI
  • Quanto hanno speso gli spettatori per le cinque serate all'Ariston
  • 585.000 il cachet di Claudio Baglioni Precisa la RAI
  • I nomi del 69 Festival

 

© Riproduzione riservata

E’ possibile riprodurla citando la fonte

 

  • Foto: Daniela Colamasi, Pinuccia Lazzarino, Studio fotografico Giamichele  Doria

 

 

 

 

 

 

 

Sanremo la Città dei Fiori, del Festival e del mistero

 

Eccoci, tra speranze di share sempre più alti, brontolii, passi falsi  nelle conferenze stampa, ire di spettatori per compensi troppo alti dati ai presentatori e canzoni escluse senza una motivazione plausibile.

Comincia il Sanremo televisivo da martedì 5 febbraio  a sabato 9 febbraio 2019. Gli altri Sanremo sono iniziati da tempo. C'è quello dei tanti giornalisti di testate  Rai, quotidiani, settimanali, web, radio e televisioni private. Una folla che occupa con grandi tir Piazza Colombo e le vetrine di alcuni negozi da dove trasmettono. Fotoreporter accreditati o no che riescono a scattare foto non ufficiali. Tecnici e poi tecnici senza i quali nessuno potrebbe trasmettere nulla.

C'è il Sanremo dei maestri di canto con i loro allievi che hanno spazi per esibizioni all'interno del Palafiori, nei palchi di alcune piazze. Musicisti di strada che si esibiscono un po' ovunque.

Il Sanremo dei  parrucchieri, estetisti, curatori di immagini,  degli stands promozionali di quadri e nuovi prodotti la lanciare.

Il Sanremo delle presentazioni di libri; cantanti e opinionisti che si mescolano alla folla nelle loro passeggiate in 'vasca', il Corso principale, via Palazzo, Piazza Bresca. Non c'è solo il cine teatro Ariston che il Cavalier Vacchino creò con lungimiranza e meraviglia per i suoi mille posti a sedere, c'è il Casino luogo di gioco istituzionale e sempre più centro di cultura e il Palafiori, il mercato dei fiori che fece di Sanremo la Città dei Fiori.

Su tutti vegliano i cani Forze dell'Ordine con i loro fiuti infallibili nel trovare polvere da sparo o droga, la Guardia di Finanza alla ricerca di chi affitta appartamenti senza  licenza.

E poi c'è la Sanremo del mistero. La città che ospitò e nascose tanti perseguitati europei, l'Imperatrice Maria Alexandrova, consorte dell'Imperatore Alessandro II,principi russi che lasciarono in ricordo la chiesa russa, intellettuali europei, politici rifugiati dell'America Latina. Alfred Nobel inseguito da mille polizie segrete visse e morì nella sua villa. Giulio Natta, premio Nobel 1963 per la chimica. Italo Calvino dedicò a la Pigna, la città vecchia, alcuni romanzi. Sanremo dal clima temperato che guariva dai problemi respiratori, dei limoni e poi dei fiori, delle ville signorili, dei parchi, delle case al mare dei ricchi europei e poi dei piemontesi e lombardi che un giorno di 69 anni addietro assistettero ad una gara canora nel Salone delle Feste del Casino senza immaginare che sarebbe entrata nella storia.

/Direttore

 

 

Parco Alfred Nobel Imperatrice Maria Alexandrovna Giulio Natta premio Nobel per la Chimica

 

© Riproduzione riservata

E’ possibile riprodurla citando la fonte

Storia del Festival

ALBERTO TESTA, autore da record a Sanremo

punta di diamante nella storia del Festival

sue Quando Quando Quando, La Notte dell’Addio, Io ti darò di più, Il posto mio


trenta testi in diciassette edizioni

 

 

Alberto Testa, uno dei più importanti autori italiani è anche un autore da record per il Festival di Sanremo con trenta testi in diciassette edizioni, oltre ad una partecipazione come cantante.

Scomparso nel 2009, il M°Alberto Testa si pone come  una punta di diamante nella storia del Festival. Dagli anni ’50 fin oltre il 2000 non solo ha creato per il palco sanremese trenta testi memorabili come Quando Quando Quando , Il Posto Mio, La Notte dell’Addio, Io Ti Darò di Più, altre innovative e coraggiose come Una Famiglia, Se Nasco Un’Altra Volta, ma è stato anche giurato e cantante.

Eventi memorabili.

Nel 1959 ben quattro canzoni sono in gara: Un bacio sulla bocca, La luna è un’altra luna, Per tutta la vita, Tu sei qui.

Nel 1960 la commissione sceglie tre sue canzoni: Quando vien la sera, E’ mezzanotte, Gridare di gioia.

Nel 1962 la canzone Quando Quando Quando non vince, ma il suo successo è diventato da allora globale. Una strana storia. Alberto Testa ha nel cassetto questo suo  testo e quando sente la musica presentatagli da un giovane Tony Renis decide di adattarla, non solo, stabilisce  anche che è il momento di presentarsi come cantante. Ma la commissione la scarta la canzone, per poi recuperarla in sostituzione di un’altra eliminata.  In una riunione Alberto Testa decide di lasciare l’interpretazione ad un famoso Emilio Pericoli. Sempre nel 1962 altre due sue canzono ammesse in gara: Vestita di rosso e Tobia.

 

Dopo aver lasciato Quando Quando Quando ad un altro cantante, Alberto Testa opta per un'altra sua canzone in gara Vestita di rosso e registra anche un video. V I D E O .

Ed ecco che decide un'altra volta di lasciare l'interpretazione a Mario Abbate e Fausto Cigliano.

 

Nel 1963 arrivarono due vittorie: Uno per tutte, 1° classificata; Giovane Giovane, 3° classificata.

Nel 1966 ben tre canzoni diventate cult: Io ti darò di più, La notte dell’addio, Mai mai mai Valentina.

Nel 1967 altre due vittorie: Non pensare a me, 1° classificata; Quando dico che ti amo, 2° classificata; Dedicato all’Amore.

 

Trenta testi in diciassette edizioni


VI   Festival di Sanremo    8 - 9 - 10 marzo 1956

Il Cantico del Cielo (Canzone Finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Carlo Alberto Rossi

Interprete: Tonina Torielli


VII Festival di Sanremo    7-  8 - 9 febbraio 1957

Un Sogno di Cristallo

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Pino Calvi

Interpreti: Carla Boni, Julia De Palma


VIII Festival di Sanremo   30 - 31 gennaio,  1 febbraio 1958

1-      Io sono te

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Ornella Ferrari

Compositore della Musica: Carlo Alberto Rossi

Interpreti: Carla Boni, Cristina Jorio

 

2-    Tu Sei Del Mio Paese

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Ornella Ferrari

Compositore della Musica: Carlo Alberto Rossi

Interpreti: Gino Latilla, Natalino Otto


IX  Festival di Sanremo  29 - 30 - 31 gennaio  1959

1-      Un Bacio sulla Bocca (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:  Luigi   Cicchellero

Interpreti: Claudio Villa ,   Betty Curtis

 

2-      La Luna è Un’Altra Luna

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:  Carlo Alberto Rossi

Altri Autori: De Giusti, Biri

Interpreti: Gino Latilla, Natalino Otto

 

3-    Per Tutta la Vita

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:  Pino Spotti

Interpreti: Wilma De Angelis, Julia De Palma

 

4-    Tu Sei Qui

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:  Silvano Birga

Interpreti: Achille Togliani, Arturo Testa


X   Festival di Sanremo    28 - 29 - 30 gennaio 1960

1-      Quando Vien la Sera (Terza classificata)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Carlo Alberto Rossi

Interpreti: Wilma De Angelis, Joe Sentieri

 

2-      E’ Mezzanotte (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Rinaldo Cozzoli Giulio Compari

Interpreti: Joe Sentieri, Sergio Bruni

Altri interpreti:     Claudio Villa

 

3-      Gridare di Gioia

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Giuseppe Fucilli

Interpreti: Germana Caroli, Arturo Testa

Altri interpreti: Miranda Martino

 

XI  Festival di Sanremo   26 - 27 - 28 gennaio 1961

Libellule

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Guido Viezzoli

Interpreti: Betty Curtis, Joe Sentieri


XII Festival di Sanremo   8 – 9 -  10 febbraio 1962

1-      Quando Quando Quando (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Tony Renis

Interpreti: Tony Renis, Emilio Pericoli

Altri interpreti:

3- Connie Francis;   4- Michael Bublè;   5-Fergie Will I’Am; 6-T.Renis-G.Cinguetti-M.Martini   (‘Senza Rete’ autore trasmissione Alberto Testa); 7-Claudio Villa;   8- Engelbert Humperdinck;  9- Kessler; 10- Roberto Blanco; 11- Pat Boone ;  12- T.Ngoac e T.Thao;  13- Cliff Richard;  14- Julio Iglesias; 15- ‘Blues Brothers’,film; 16-’Appuntamento in riviera’ ,film. Ed una infinità di altri interpreti.

 

2-      Vestita di Rosso

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Rinaldo Cozzoli

Interpreti: Mario Abbate, Fausto Cigliano

 

3-      Tobia

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Mogol

Compositore della Musica: Carlo Labati Donida

Interpreti: Cocki Mazzetti, Joe Sentieri


XIII  Festival di Sanremo       7 - 8 - 9 febbraio 1963

1-     Uno per Tutte Canzone Classificata

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Mogol

Compositore della Musica: Tony Renis

Interpreti: Tony Renis ,   Emilio Pericoli


2-      Giovane Giovane Canzone classificata

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Pino Donaggio

Interpreti: Pino Donaggio, Cocki Mazzetti


XIV Festival di Sanremo   30 - 31 gennaio  1 febbraio 1964

I Sorrisi di Sera

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Mogol

Compositore della Musica: Tony Renis

Interpreti: Tony Renis ,   Frankie Avalon


XVI  Festival di Sanremo  27 -  28 - 29 gennaio 1966

1-      Io Ti Darò Di Più (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Remigi

Interpreti: Orietta Berti, Ornella Vanoni


2-      La Notte Dell’Addio (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Giuseppe Diverio

Interpreti: Iva Zanicchi Vic Dana


3-      Mai Mai Mai Valentina (Canzone finalista)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Giancarlo Colonnello

Interpreti: Giorgio Gaber, Pat Boone


XVII Festival di Sanremo   26  27  28  gennaio 1967

1-      Non Pensare a Me (1° Canzone Classificata)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Eros Sciorilli

Interpreti: Iva Zanicchi Claudio Villa

 

2-      Quando Dico Che Ti Amo (2° Canzone classificata)

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:Tony Renis

Interpreti: Annarita Spinaci Les Surfs

 

3-      Dedicato All’Amore

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Daniele Pace

Compositore della Musica:  Flavio Carraresi


XVIII Festival di Sanremo    1 -  2 - 3  febbraio 1968

Il Posto Mio

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica:Tony Renis

Interpreti: Tony Renis, Domenico Modugno


XIX     Festival di Sanremo   30 31 gennaio  1 febbraio 1969

Sigla del Festival:  La Canzone Portafortuna (Alberto Testa – Tony Renis – Orfelius – Medi Mandour)

 

Una Famiglia

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Remigi

Interpreti: Isabella Jannetti, Remigi

 

XX  Festival di Sanremo  26  27  28  febbraio 1970

Canzone Blu

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Mogol

Compositore della Musica: Tony Renis

Interpreti: Tony Renis ,Sergio Leonardi


XXI  Festival di Sanremo  25  26  27 febbraio 1971

Occhi Bianchi e Neri

Autore del Testo: Alberto Testa

Autore del Testo: Miki del Prete

Compositore della Musica: Eros Sciorilli

Interpreti:  Pio, Mau Cristiani


XXV  Festival di Sanremo  27 28 febbraio 1 marzo 1975

Se Nasco Un’Altra Volta Canzone finalista

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Pino Donaggio

Interprete: Paola Musiani


XXXIX  Festival di Sanremo 21 – 22 – 23 – 24 - 25 febbraio 1989

Amore E’

Autore del Testo: Alberto Testa

Compositore della Musica: Augusto Martelli

Interprete: Gianluca Guidi

 

FONTE:  http://www.testaalberto.com/?p=350

 

/ Direttore

 

© Riproduzione riservata

E’ possibile riprodurla citando la fonte

 

 

 

 

69° Festival

24  Artisti in gara  - Titoli delle canzoni -  Etichette discografiche


ACHILLE LAURO ROLLS ROYCE (Sony Music Entertainment)

ARISA MI SENTO BENE (Sugar)

LOREDANA BERTE' COSA TI ASPETTI DA ME (Warner Music Italy)

BOOMDABASH PER UN MILIONE (Universal Music Italia)

FEDERICA CARTA E SHADE SENZA FARLO APPOSTA Warner Music Italy)

SIMONE CRISTICCHI ABBI CURA DI ME (Sony Music Entertainment)

EINAR PAROLE NUOVE (Sony Music Entertainment)

EX OTAGO SOLO UNA CANZONE (Universal Music Italia)

GHEMON ROSE VIOLA (Carosello  Cemed)

IL VOLO MUSICA CHE RESTA (Sony Music Entertainment)

IRAMA LA RAGAZZA CON IL CUORE DI LATTA (Warner Music Italy)

MAHMOOD SOLDI (Universal Music Italia)

MOTTA DOV'E' L'ITALIA (Sugar)

NEGRITA I RAGAZZI STANNO BENE (Universal Music Italia)

NEK MI FARO' TROVARE PRONTO (Warner Music Italy)

ENRICO NIGIOTTI NONNO HOLLYWOOD (Sony Music Entertainment)

NINO D'ANGELO E LIVIO CORI UN'ALTRA LUCE (Sugar)

PATTY PRAVO CON BRIGA UN PO' COME LA VITA (Museo dei sognatori)

FRANCESCO RENGA ASPETTO CHE TORNI (Sony Music Entertainment )

DANIELE SILVESTRI ARGENTO VIVO (Sony Music Entertainment)

ANNA TATANGELO LE NOSTRE ANIME DI NOTTE (GGD Edizioni)

PAOLA TURCI L'ULTIMO OSTACOLO (Warner Music Italy)

THE ZEN CIRCUS L'AMORE E' UNA DITTATURA (Woodworm Publishing Italia)

ULTIMO I TUOI PARTICOLARI (Honiro)

 

Mugugni. Ma la clausola sulla trasparenza c’è?

Nella edizione 2018 tra le case discografiche la Sony Music ha fatto il pieno di cantanti. La Sony è la casa discografica dello stesso Claudio Baglioni. E poi c’è la F&P Group che è il leader di tanti artisti tra cui lo stesso Baglioni.

Nella edizione 2019 non è cambiato nulla. Sempre la Sony Music e la F&P Group, di Ferdinando Salzano. Tanto che Michele Monina nell'ottobre 2017 su l'Linkiesta aveva posto il problema, ripreso da Dagospia in cui compare un articolo nel quale si chiede esplicitamente a Salini,Amministratore delegato Rai, ed a Foa, Presidente della  Rai, se è stato fatto firmare a Baglioni il contratto con la clausola della trasparenza, indispensabile in un qualsiasi contratto di servizio pubblico. Una clausola che prevede non ci siano rapporti giuridici con artisti, autori, case discografiche, società editoriali ed etichette indipendenti.

A riprendere la notizia con tanti particolari è la trasmissione televisiva Striscia la notizia.

Nessuna risposta dalla Rai. Intanto tra cantanti in gara, ospiti e superospiti si allunga  l’elenco di quanti sono legati alle medesime agenzie.

/ Direttore

 

 

Il 37% degli artisti in gara è indipendente

soddisfazione della

Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti PMI

Il 37% degli Artisti in gara è prodotto da aziende indipendenti. Questo dato è un segno evidente del ruolo fondamentale che hanno le etichette indipendenti nella ricerca di nuovi talenti, nello sviluppo della carriera degli Artisti e nella promozione dell’innovazione e della diversità culturale.

PMI è l’Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti, nata nel 2005, che annovera più di 120 aziende indipendenti italiane, tra le più rappresentative del settore, ricoprendo oltre il 20% del mercato in Italia.

PMI fa parte di “Confindustria Cultura Italia”, è firmataria dei CCNL e rappresenta la discografia indipendente italiana nel Board di IMPALA, Independent Music Company Association, con la quale collabora attivamente per dare più forza e supporto alle aziende indipendenti e colmare il divario tra le major e le indipendenti.

Questi gli artisti in gara

Arisa - Mi sento bene (Sugar Music)

Nino D’Angelo & Livio Cori - Un’altra luce (Sugar Music)

Ex-Otago - Solo una canzone (Garrincha Dischi/Metatron Srl)

Ghemon - Rose viola (Carosello Records)

Motta - Dov’è l’Italia (Sugar Music)

The Zen Circus - L’amore è una dittatura (Woodworm)

Ultimo - I tuoi particolari (Honiro)

“Questo è un ottimo risultato che conferma il buon momento dell’industria musicale indipendente e il ruolo centrale della nostra associazione sempre più attenta a stimolare le aziende a cogliere le opportunità di maggior interesse come il Festival della Canzone Italiana di Sanremo, che è ormai consolidato quale importante appuntamento per il settore” ha dichiarato Mario Limongelli, Presidente PMI.

Il risultato conferma quanto evidenziato da “WINTEL Worldwide Independent Market Report 2018”, il nuovo rapporto sul mercato globale esplicativo dell’impatto economico della discografia indipendente, pubblicato il 4 dicembre 2018 da WIN – Worldwide Independent Network.

L'Associazione dei Produttori Musicali Indipendenti PMI – che rappresenta oltre il 20% della produzione musicale italiana – è presente alla sessantanovesima edizione del Festival della Canzone Italiana.

Il report “WINTEL Worldwide Independent Market Report 2018”, è scaricabile al link http://pmiitalia.org/images/risorse/WINTEL-2018.pdf.

www.pmiitalia.org

www.facebook.com/pmiitalia

https://twitter.com/PMI_Italia

 

Quanto hanno speso gli spettatori per le cinque serate all'Ariston

 

Da lunedì 14 gennaio i posti in abbonamento al Teatro Ariston sono stati confermati.

Ecco i  prezzi degli abbonamenti

Abbonamento  per le cinque serate platea      1.290,00 €

Abbonamento per le cinque serate galleria    672,00 €

Le richieste si sono aperte per poche ore dalle 15.00 di martedì 8 gennaio alle 12.00 di mercoledì 9 gennaio 2019 esclusivamente sul sito  on-line al link: http://sanremo2019.aristonsanremo.com. con la possibilità di richiedere fino ad un massimo di due abbonamenti a richiedente. Una richiesta  nominativa con   nome, cognome, luogo e data di nascita della persona che  all’ingresso al Teatro Ariston esibirà oltre al  titolo d’ingresso anche relativo documento d’identità.

Un procedimento lungo che assicura però una certezza di sicurezza per tutto il pubblico.

(info RAI)

 

585.000 il cachet di Claudio Baglioni

Precisa la RAI

 

Il cachet 2019 di Baglioni è 585.000 Euro

La precisazione della RAI sul compenso  del direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2019, Claudio Baglioni, è identico a  quello dello scorso anno senza alcuna variazione.

La Rai precisa che il lavoro di Baglioni è iniziato a giugno 2018 ‘’e quindi ben 5 mesi prima rispetto all’edizione precedente che, si ricorda, ha ottenuto una media di 10.971.493 spettatori con il 52% di share’’

Nessun aumento nei costi, ma precisano anche  che l’AD Fabrizio Salini con il suo staff sta ultimando un piano di razionalizzazione e di contenimento dei cachet per conduttori e talent.

(info RAI)

 

I nomi del  69°Festival


La regia è di Duccio Forzano.

La scenografia è affidata a Francesca Montinaro.

Il direttore della fotografia è Mario Catapano.

La direzione musicale è di Geoff Westley con Mario Corvini, Maurizio Filardo e Paolo Gianolio.

Il Autori sono Martino Clericetti, Pietro Galeotti, Ermanno, Labianca, Massimo Martelli, Luca Monarca, Giovanni Todescan, Guido Tognetti, Paola Vedani.

Massimo Giuliano e Giuseppe Cesaro sono, rispettivamente, il consulente musicale e il consulente per la comunicazione del Direttore Artistico.

Claudio Fasulo, vicedirettore responsabile progetto Festival. Gabriella Schiavo, capoprogetto, Simona Marconi, produttore esecutivo.

Come al solito negli ultimi anni, nessuna notizia dei fiori da mettere sul palco nonostante sia una tradizione di Sanremo conosciuta come la Città dei Fiori.

(info RAI)

 


 

Direttore Responsabile

Daniela Grazia Colamasi

direttore@scenariomusica.com

Vice Direttore e Redattore Capo Fotografo

Angelo Pizzuto (Vicedirettore) pizzutoang@gmail.com

*********

Giuseppe Spezzaferro(Redattore Capo)

g.spezzaferro@gmail.com

*********

Studio fotografico Giamichele Doria

giamicheledoria@libero.it

Segreteria di Redazione e Coordinamento

 

segreteria@scenariomusica.com

Indicizzazione

- Liceo Sc. St. Archimede Acireale

Coordinamento: Emanuela Tropea, Dario Mignemi

Collaborazioni

Roma:Giovanni Orlando,  Frenzy Jazz, Antonio Sassone

Sanremo: Pinuccia Lazzarino

Sicilia: Angela Michele, Rosalia Riolo

Fotografi: Roberto Bob Tacconelli (Lazio); Saro Tomarchio (Sicilia)

Consulenza web: Alfio Casella

Canali e applicazioni

 

 

Deontologia

La rivista rispetta

gli articoli della Costituzione in materia specifica,

i precetti deontologici della professione,

i principi e le norme giuridiche obbligatorie

delle 'Carte'(OdG Nazionale)

La rivista non riceve finanziamento alcuno




© copyright scenariomusica.com 2011

cryptoweb web agency e consulenza seo