scenario musica
scanario musica



 

Scénario Musica è una rivista  che ospita saggi, approfondimenti e informazioni volti a fornire strumenti di studio nell'ambito della Storia della Canzone Italiana moderna e contemporanea,senza tralasciare altri generi e tradizioni musicali.

Compito del periodico è cogliere il carattere specifico di interpreti, autori dei testi, compositori, musicisti e direttori d'orchestra, scrittori ed editori, ma anche Istituzioni, Scuole, Conservatori auspicando una futura storicizzazione della Storia della Canzone Italiana.

Registrazione in Tribunale n.10/15 R.G. del 06/08/2015

Pubblicazioni n.295 saggi interviste e  comunicati. Video n.21 nel canale YT Scènario Musica.  Notizie flash 2


    Oggi è il 19-12-18

Premio 'Il Volo sei concerti in Sicilia tra arte ed emozioni'

Premio Giornalistico per giovani studenti
'Il Volo, sei concerti in Sicilia tra arte ed emozioni'

certamen@scenariomusica.com

Notizie flash dalle agenzie stampa NEW!!!!!

I VIDEO più visti,canale YT. I SAGGI più letti

 

26.665 visualizzazioni : Ignazio Boschetto concerto a Marsala

24.201 visualizzazioni: Piero Barone festeggiato a Naro (AG)

8.351 visualizzazioni: Intervista a Roberto Vicari su I. Boschetto

2.134 visualizzazioni: ESC 2015

2.307 visualizzazioni: Gianluca Grignani Tour

altri .....

 

11167 visite:Festival celtico

7.299 visite:  Mamma mia musical

7.469 visite: Lorenzo Delli Priscoli

4858 visite: Miramare di Soverato

6146 visite: Wind Music Awards

3758 visite: Fabio Koryu

4494 visite: 'La notte dell'addio'

altri .....

(aggiornamenti al 07/09/2018)

cerca

Fabio Koryu Calabrò un CD e un Koryubolario Gl_ossario cimitero delle parole ignote al suono dell'ukulele- a cura di Daniela Colamasi PDF Stampa E-mail
Domenica 17 Aprile 2011 08:50

 

 

 

di  Fabio Koryu Calabrò

 

A cura di Daniela Colamasi     

18 canzoni 18 scelte fra più di 250, scelte come? ‘Esattamente come si scelgono soltanto mille parole tra la moltitudine delle stronzate che si dicono. Si sceglie col cuore,ma anche col fegato, l’ipofisi, e persino col cervello..’ risponde scrivendo nella introduzione del suo CD+LIBRO 2X1. Una antologia che sintetizza trent’anni di composizioni, stati d’animo, umori, osservazioni, atmosfere tutti diversi iniziati nel 1992 con la prima musicassetta fino agli ultimi brani in fieri con due eccellenti musicisti Sandro Di Pisa e Gilberto Tarocco. E il Koryubolario il libro con sottotitolo Gl_ossario cimitero delle parole ignote ‘ è un gioco impudico ed infantile sul tema dell’equivoco culturale, nasce dall’esigenza di porre limiti fittizzi là dove i limiti cementizi vengono usulalmente identificati sa saperi strutturati, quali la grammatica, l’ortografia, l’analisi logica’.

 

Fabio KoRyu Calabrò  Nato a Bologna la notte di Halloween del 1960, da tutta la vita è serenamente tormentato da una necessità fisica di esternazione, cosa che lo ha portato nel corso del tempo a fare uso di quasi tutti i mezzi di comunicazione in disordine sparso. Monaco zen assai pigro ed architetto non praticante, continua scrivere canzoni su canzoni su canzoni. Paciosamente compulsivo, la sua discografia comprende diverse collaborazioni con svariati artisti oltre ai lavori che portano il suo nome. Il "KORYUBOLARIO", libro con CD, è un po' la sua "summa theologica". Una antologia di diciotto brani registrati in epoche differenti ed un florilegio di massime e battute espresse in forma vocabolariale. Del tipo: ASTUZIO, portafurbizie. ESTREMENTO, ultima cacca. MUCCHINISTA, manovratore di bovini. Miscelando abilmente intelligenza e ironia, la scuola del teatro canzone e quella del cabaret, ne esce un'immagine sufficientemente poliedrica da provocare strani riflessi. Pardon, riflessioni. "Cielo a pecorelle, piovon mozzarelle", ad esempio. Il percorso cantautorale invece spazia dalla profondità di brani come "Quest'anno" alla irresistibile versione italiana di un antico problema matematico: "Io sono mio nonno", passando attraverso il jazz ed il blues, il valzer e la ballata. Senz'altro il "Koryubolario" non vi annoierà, e difficilmente potrà invecchiare più di tanto: il divertimento è sempre attuale. E passare attraverso parole e musica per risvegliarlo dal torpore quotidiano è compito degli instancabili creatori di sciocchezze, come colui che sta cominciando a sentirsi un po' stupido a scrivere di se stesso in terza persona. Va bene, mettiamola giù così: sarei oltremodo onorato e felice che una copia del mio lavoro potesse entrare a far parte della vostra collezione di medicinali. A tale proposito vi suggerisco l'indirizzo giusto: www.almamusic.it. Se poi voleste entrare in contatto coi prodromi di una futura "Encikoryupedia", è sufficiente che cerchiate "fabiokoryu" su YouTube. Se ancora non foste soddisfatti: www.orkestrazbylenka.biz, ma anche www.pepinoefedele.biz. Il bello della rete è che anche se cadi non ti fai male. A meno che tu non sia un pallone da calcio.

Sportivamente vostro, Fabio KoRyu Calabrò.

 

Nel CD: Fabio Koryu Calabrò da solo, voce, ukulele,chitarra dodici corde, basso, effetti. Sandro Di Pisa, chitarra, voce. Gilberto Tarocco, sax soprano, clarinetto, flauto traverso, voce. Beppe Boron, sax tenore. Stefano Bassalti, tromba. Orkestra Zbylenka. Ed. Musicali Ossigeno Srl. Altre:Copyright Control; Ossigeno Srl/Materiali Sonori Snc. Masterizzazione Gianluca Ballarin.

 

Track: 1. The entertainer (Tras l’oca). 2. La prova del palloncino. 3. Urbanistic. 4. Blitz. 5. Il cavallo. 6. La rivoluzione. 7. Ascoltami signore. 8. Il tempo passa. 9. Voglia grangi. 10. Cyberwaltz. 11. Bella signora. 12. Zio Tobia. 13. La prima cena. 14. Lu. 15. Liquida. 16 Millenovecentoottantatre. 17. Quest’anno. 18. Io sono mio nonno. I testi riportati nel libro accluso.

 

Koriubolario il libro Gl_ossario cimitero delle parole ignote è un vocabolario italiano nuovo, dove ogni parola è rimodellata foneticamente. La A è il primo lamento dell’alfabeto e da lì aborigeno diventa adorìgeno-idolatra tribale,in N cuore di nonna manovale è nanovàle-operaio di basso livello e così fino alla Z, consonante addormentata e all’ultima parola Zuppappà- minestrone bandistico.

Il libro è prodotto da Luciano Fricchetti Trevisan, grafica di Chiara Salvini, regia di Massimo Grandese. Introduzione di Roberto “Freak” Antoni ‘il cui nome in codice è F.K.R.C.: si fa chiamare Fabio Koryu Calabrò, per esteso, ed immagino sia un acrostico che rimandi a un significato preciso nel suo idioma natale’di una intelligenza  prodigiosa ‘perché alimentata da un entusiasmo vitale e positivo, da un buonumore contagioso, da un’energia e costante curiosità per il mondo circostante e i suoi abitanti’ e forse appartenente ad una specie aliena!

 

Direttore Responsabile

Daniela Grazia Colamasi

direttore@scenariomusica.com

Vice Direttore e Redattore Capo Fotografo

Angelo Pizzuto (Vicedirettore) pizzutoang@gmail.com

*********

Giuseppe Spezzaferro(Redattore Capo)

g.spezzaferro@gmail.com

*********

Studio fotografico Giamichele Doria

giamicheledoria@libero.it

Segreteria di Redazione e Coordinamento

 

segreteria@scenariomusica.com

Indicizzazione

- Liceo Sc. St. Archimede Acireale

Coordinamento: Emanuela Tropea, Dario Mignemi

Collaborazioni

Roma:Giovanni Orlando,  Frenzy Jazz, Antonio Sassone

Sanremo: Pinuccia Lazzarino

Sicilia: Angela Michele, Rosalia Riolo

Fotografi: Roberto Bob Tacconelli (Lazio); Saro Tomarchio (Sicilia)

Consulenza web: Alfio Casella

Canali e applicazioni

 

 

Deontologia

La rivista rispetta

gli articoli della Costituzione in materia specifica,

i precetti deontologici della professione,

i principi e le norme giuridiche obbligatorie

delle 'Carte'(OdG Nazionale)

La rivista non riceve finanziamento alcuno




© copyright scenariomusica.com 2011

cryptoweb web agency e consulenza seo