Concerto Cgil Cisl Uil primo maggio a Roma Stampa
Giovedì 22 Marzo 2012 22:35

 

 

 

Concerto 1 maggio 2012-03-22 Festa dei lavoratori

CGIL CISL UIL

‘LA MUSICA DEL DESIDERIO’

LA SPERANZA, LA PASSIONE, IL FUTURO

DODICI BRANI DELLA STORIA DEL ROCK SEGNANO LA PROSSIMA EDIZIONE DEL CONCERTONE a dirigerli MAURO PAGANI con  una RESIDENT BAND e L’ORCHESTRA “ROMA SINFONIETTA”

PER LA PRIMA VOLTA SPAZIO AL “VISUAL” MUSICA E IMMAGINI INSIEME IN UN UNICO SPETTACOLO VIDEO INEDITI IDEATI DA DODICI REGISTI primo tra questi STEFANO SOLLIMA

La storia del rock sale sul palco del concerto del Primo Maggio 2012: sarà infatti “La musica del desiderio La speranza, la passione, il futuro .il tema artistico del Concertone di Piazza San Giovanni a Roma, promosso da Cgil, Cisl e Uil. Dopo aver registrato lo scorso anno il record di ascolti in tutta la sua storia tv con la diretta di Raitre, la grande maratona musicale quest’anno sarà  guidata da un “filo rosso”: a delineare la scaletta della manifestazione, che si appresta ad accogliere nella capitale centinaia di migliaia di persone per celebrare la Festa dei Lavoratori, saranno infatti dodici “pietre miliari” del patrimonio della musica rock, supportate da un grande spettacolo “visual”. Per la prima volta in assoluto sul palco del concertone, musica ed immagini si fonderanno in uno spettacolo unico. Ciascuno dei dodici brani scelti, infatti, sarà accompagnato dalla proiezione di video ideati e prodotti da altrettanti registi che tradurranno in rappresentazioni visive le suggestioni e le emozioni suscitate dalle note. Tra i primi video maker che hanno aderito all’ambizioso progetto, c’è Stefano Sollima, già autore della serie tv di successo “Romanzo Criminale” e attualmente al cinema con il suo primo lungometraggio “ACAB”. Ad interpretare in una chiave completamente nuova i dodici classici sarà un cast di artisti che si preannuncia, come ogni anno, di grande spessore. Dopo il grande apprezzamento registrato lo scorso anno per la “rivoluzionaria” presenza sul palco di un’orchestra sinfonica, a fare da protagonista della prossima edizione sarà Mauro Pagani che salirà sul palco della manifestazione nel triplice ruolo di arrangiatore, musicista e direttore. Il grande compositore e polistrumentista dirigerà la “resident band”, con cui si esibirà dal vivo durante la giornata, e la grande orchestra “Roma Sinfonietta”.

 

Ufficio stampa e comunicazione MN: Simona Panzini, Marianna Petruzzi, Elisabetta Luise

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.