Raphael Gualazzi, premio giuria e tournée Stampa
Martedì 17 Maggio 2011 18:49

 

 

 

 

RAPHAEL GUALAZZI

ASCESA EUROPEA INARRESTABILE, 

PREMIO GIURIA TECNICA  L'EUROVISION

ENTRA NELLA TOP TEN  DI ITUNES GERMANIA E TOURNEE

Con un sorprendente risultato di 251 voti “Madness of love” di Raphael Gualazzi si è aggiudicata il premio della giuria tecnica all’Eurovision  Song Contest 2011. Un’ulteriore conferma per il pianista e compositore di Urbino che, ribaltando tutti i pronostici della vigilia dell'Eurosong, si è classificato nelle scorse settimane al secondo posto della manifestazione: con la versione scritta per metà in lingua italiana e metà in inglese di "Follia d'amore", con cui ha sbancato all'ultimo Festival di Sanremo, Gualazzi ha riportato così la musica italiana alla ribalta europea dopo ben 13 anni di assenza dalla manifestazione.

I primi effetti dell’Eurovision Song si stanno facendo sentire segnando un grande successo per Raphael Gualazzi che  sta scalando anche le classifiche tedesche con “Reality & Fantasy”, entrando nella top ten degli album più scaricati su Itunes Germania e piazzandosi al quarto posto nelle classifiche Amazon.

Dal successo ottenuto a Dusserdolf, dove ha conquistato il secondo posto facendo tornare l’Italia al festival della canzone europea dopo tredici anni di assenza, l’eco del talento di Raphael Gualazzi appare ora incontenibile. Il giovane e talentuoso artista della Sugar, forte di un’esibizione di Madness of love – versione rivista parte in inglese, parte in italiano di Follia d'amore – che ha entusiasmato pubblico e stampa, ora invade anche la Germania. Un altro grande successo oltralpe per Gualazzi che nei mesi scorsi si era già distinto in Francia scalando anche l’air play di alcuni network francesi con il brano ‘Reality and Fantasy’ nel remix di Gilles Peterson. Con il suo mix di ritmi soul, blues, jazz, tra rag-time e stride-piano, il giovane pianista di Urbino, primo a Sanremo Giovani e da allora sempre nei primi posti degli album più venduti anche in Italia, si conferma sempre più portabandiera della musica italiana di qualità all’estero.

Nel frattempo prosegue la tournée di Gualazzi che nel corso dell'estate sarà nelle principali città italiane e d'oltralpe, tra cui Coutances (28 maggio), Reggia di Venaria Reale a Torino (22 giugno), Cavea Parco della Musica di Roma (24 giugno) Samois sur Seine (25 giugno), Villa Arconati a Bollate (28 giugno), Nantes (2 luglio), St.Etienne (29 luglio) e Bordeaux (30 luglio).

--

MN Srl - Ufficio stampa  Roma-    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.   Emanuela Schintu MN Srl - Ufficio stampa